Serie di truffe ad anziani, arrestati i due responsabili

Trieste – I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Trieste hanno tratto in arresto due uomini, M.L. e P.M., di 38 e 33 anni, originari della provincia di Napoli, ritenuti responsabili di una serie di truffe ai danni di persone anziane della città.

I due sono stati intercettati e bloccati dopo aver consumato una truffa e averne tentato altre tre, secondo un modus operandi collaudato: spacciandosi per avvocati, carabinieri, poliziotti, tecnici del gas, convincevano la vittima di un grave e imminente problema, come un figlio arrestato o un parente coinvolto in un incidente stradale, o il distacco di utenze per bollette non pagate. Tutti stratagemmi che, facendo leva sulla buona fede, inducevano la vittima a pagare seduta in contanti o con oggetti preziosi custoditi in casa.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo li hanno trovati in possesso di 1.500 euro in contanti, ottenuti poco prima dall’ennesima vittima; altri tre non ci erano cascati.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi