Sette feriti gravi in uno scontro frontale sulla Pontebbana a Resiutta

Udine – Un grave incidente stradale si è verificato sulla Strada statale Pontebbana a Resiutta (Ud) poco prima delle 13 di domenica 8 aprile. Sette le persone ferite, alcune in modo gravissimo.

Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri, due automobili, una Dacia Logan e una Toyota Yaris, si sono scontrate frontalmente nei pressi della ex stazione ferroviaria.

A bordo della Dacia Logan, che viaggiava in direzione Tarvisio, c’era un’intera famiglia di Moggio Udinese: padre, madre e tre bambine di 13, 8 e 6 anni.

Sull’altra auto coinvolta, che percorreva la Statale in direzione Udine, c’erano il conducente, 20 anni, di Pagnacco, e la fidanzata di 19 anni, di Pradamano.

Sul posto i sanitari del 118, arrivati con l’elicottero, con ambulanze da Chiusaforte, Gemona, Tolmezzo e Paluzza, e con l’automedica da Udine.

I conducenti delle due auto sono stati portati all’ospedale di San Daniele. La moglie del conducente della Dacia all’ospedale di Tolmezzo; la ragazzina di 13 anni è stata elitrasportata all’ospedale Burlo di Trieste, la bimba di 8 anni a Tolmezzo e la più piccola a Udine. Versano tutti in gravi condizioni.

Sono intervenuti anche i Vigili del fuoco, giunti da Tolmezzo e Gemona, per estrarre i feriti dai veicoli.

Sulla dinamica dell’incidente sono in corso indagini da parte dei carabinieri delle stazioni di Moggio Udinese e di Pontebba, della Compagnia di Tarvisio.

La strada è rimasta chiusa per tutta la durata delle operazioni di soccorso e la bonifica. Ingenti i disagi al traffico.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi