Ubriaco, aggredisce i vicini con una mazza da baseball e ferisce gravemente un uomo. Arrestato

Pordenone – Un uomo di 52 anni, Nicola Presotto, è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di lesioni personali aggravate da uso di arma impropria e futili motivi commessi in stato di ubriachezza, minacce, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

Questi i fatti: giovedì 21 dicembre, in un condominio di Prata di Pordenone, l’uomo, disoccupato con precedenti penali, in evidente stato di ubriachezza, ha aggredito i vicini di casa con una mazza da baseball.

Presotto ha colpito più volte la porta d’ingresso oltre la quale si erano barricati, terrorizzati, una donna e suo figlio, poi ha frantumato il lunotto posteriore dell’auto della donna.

La donna ha quindi avvertito i Carabinieri e suo marito il quale, sopraggiunto poco dopo, è stato a sua volta aggredito. Colpito più volte alla testa, è caduto a terra con il naso rotto.

L’uomo si è allontanato dalla scena, ma è stato individuato e arrestato dai carabinieri. Il ferito è stato ricoverato all’ospedale di Pordenone con 25 giorni di prognosi.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi