50&Più: il nuovo direttivo. Ezio Bordelot confermato presidente

Pordenone – Ezio Bordelot è stato confermato per il secondo mandato presidente di 50&Più, l’associazione anziani del Commercio che opera con uffici indipendenti nella sede dell’Ascom-Confcommercio di Pordenone e che annovera oltre duemila soci nella Destra Tagliamento.  La nomina nel corso del rinnovo delle cariche sociali svoltesi nei giorni scorsi nella sede provinciale.

Bordelot, che rimarrà in carica fino al 2024, vanta una lunga esperienza nel settore del commercio per aver gestito, per molti anni, l’edicola-tabacchi Manzon di via Udine nel quartiere di Borgomeduna, oltre ad aver assunto importanti incarichi quali la presidenza provinciale della Fit (federazione italiana tabaccai) nel 2002.

Il nuovo consiglio dell’associazione 50& Più risulta così composto: Aldo Piccinin (vicepresidente vicario), Luciana Biason (vicepresidente), Sergio Biason, Angelo Carlet, Olinto Del Bianco, Giampiero Gregoris, Bruno Scolaro, Vincenzo Zille. Nel direttivo è stato chiamato anche Remo Pietrani che, assieme a Bruno Scolaro, sarà il referente provinciale per il Cupla (coordinamento unificato pensionati lavoratori autonomi). Segretario rimane Francesco Missinato.

Prossimo impegno del presidente sarà la convocazione del direttivo per mettere a punto i programmi e le strategie di lavoro del sodalizio, quali la gita nelle isole della laguna di Venezia, la partecipazione al festival Pordenonelegge (18-22 settembre) e  la tradizionale festa dei Nonni, giunta quest’anno alla 14^edizione, prevista per domenica 6 ottobre al Palazzetto dello sport di Pordenone.

 

Nella foto: il nuovo consiglio di 50&Più con il presidente – al centro – Bordelot

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi