Assassinio di Giulio Regeni: il giudice britannico accetta l’ordine di investigazione europeo

Roma – Il ministro degl Esteri Angelino Alfano, ospite alla trasmissione televisiva“Porta a Porta”, ha affermato che ”C’è una novità che ritengo significativa” sul caso di Giulio Regeni.

“Il giudice britannico ha accettato l’ordine di investigazione europeo. La professoressa di Cambridge Maha Abdelrahman potrà essere interrogata”.

Durante la registrazione del programma tv, Alfano ha riferito di un incontro con il collega Boris Johnson, e ha parlato di “un avanzamento significativo”.

“Perché Regeni, oltre ad essere cittadino italiano, è stato un ricercatore di Cambridge” ha aggiunto il ministro Alfano.

Le autorità inglesi stanno collaborando attivamente con la Procura di Roma e con i carabinieri del Ros. La polizia di Cambridge, così come richiesto in rogatoria, sta procedendo all’identificazione e all’ascolto degli studenti che si sono recati per motivi di studio in Egitto.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi