Cade col deltaplano in un giardino, muore imprenditore pordenonese

San Stino di Livenza (Ve) – Un pilota di 53 anni è morto il 4 giugno, verso le 18.20 al Parco Livenza di San Stino, dopo essere caduto col suo deltaplano.

Si tratta di Enos Gaiga, 53 anni, imprenditore originario di Pordenone, ma residente a Vigonovo di Fontanafredda con la madre e il fratello.

Decollato da poco col deltaplano ha perso quota, ma per evitare l’impatto con una casa poco distante avrebbe eseguito una manovra che, purtroppo, non è riuscito a salvarlo; è atterrato in un giardino, ma gli alberi non sono stati sufficienti ad attutire l’impatto al suolo.

Sul posto, per i rilievi, sono giunti i Carabinieri della locale stazione.

L’imprenditore lascia una figlia di dodici anni e la compagna.

Enos Gaiga era un pilota molto esperto e molto conosciuto anche nelle aviosuperfici del Veneto orientale, come al Parco Livenza, al Tezzon di Caorle e a Musile di Piave.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi