Donna cade da sentiero sulla Costiera, salvata via mare

Trieste – Una donna ferita per una caduta da uno dei ripidi sentieri che scendono lungo la Costiera di Trieste, è stata soccorsa e portata all’ospedale via mare nel primo pomeriggio di domenica 16 luglio da un gommone della Capitaneria di Porto giuliana.

L’allarme è scattato verso mezzogiorno con una chiamata alla centrale operativa del numero unico di emergenza 112; la squadra di soccorso medico del 118 doveva infatti raggiungere la spiaggia di Canovella de’ Zoppoli, a Sistiana, per soccorrere la donna, ma la barella non riusciva a passare per il sentiero.

Il gommone della Guardia Costiera, impegnato nell’operazione “Mare sicuro”, ha raggiunto il porto di Grignano, vicino al castello di Miramare, dove ha caricato a bordo il personale sanitario, ed è riuscito ad arrivare praticamente alla riva di Sistiana.

La donna infortunata, una giovane di Udine, con ferite ed escoriazioni apparentemente non gravi, è stata accompagnata sul gommone e poi sull’ambulanza fino al Pronto soccorso dell’Ospedale di Cattinara per accertamenti.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi