Due passeur arrestati a Fernetti, introducevano migranti da Slovenia

Trieste – Due cittadini di nazionalità ucraina, V.B. e A.S., entrambi trentenni, sono stati arrestati ieri pomeriggio in località Fernetti per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina dagli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Trieste.

Altri due cittadini extracomunitari di nazionalità georgiana sono stati, invece, denunciati a piede libero, in quanto risultati irregolari sul territorio nazionale.

I quattro viaggiavano a bordo di un veicolo con targa ucraina che è stato fermato in arrivo dalla Slovenia nell’ambito delle consuete attività di retrovalico.

Durante il controllo dei documenti degli occupanti del mezzo è emerso che i passeggeri di nazionalità georgiana erano privi dei requisiti per l’ingresso e il soggiorno nel territorio nazionale.

Per i passeur ucraini è quindi scattato l’arresto, per i migranti georgiani irregolari, invece, la denuncia.

Il veicolo, di proprietà di uno dei cittadini ucraini, è stato sequestrato e affidato in custodia giudiziale a una ditta autorizzata.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi