È ideato a Pordenone il nuovo dolce dedicato alle feste: la “Stella di Natale”

Pordenone – Si chiama “Stella di Natale” ed è il nuovo dolce proposto per le festività di fine anno dalla pasticceria-gelateria Montereale di Pordenone, già alla ribalta per la produzione artigianale del Biscotto Pordenone che fa parte ormai dei prodotti agroalimentari tradizionali che si sono conservati nell’uso e che sono custoditi, affinché non se ne perda la memoria, nel volume Il cibario del Friuli Venezia Giulia (edizioni Ersa).

Confezionato dalle mani sapienti di Matteo Martin, pasticcere artigiano e titolare dell’attività commerciale assieme ai fratelli Gianmaria, Rosetta e la mamma Edi, la Stella di Natale (marchio registrato) è un dolce fragrante e ripieno di mandorle e  cacao dal profumo di fava tonka, pianta originaria del Sud America i cui semi marroni e rugosi assomigliano al dattero ma al loro interno rivelano una sorta di mandorla bianca che è riuscita a conquistare chef di ogni livello per il suo  caratteristico aroma.

All’interno il dolce nasconde un piccolo tesoro: un prezioso ciondolo di ceramica artistica fatta a mano da appendere sull’albero di Natale o nel presepe.

Nell’etichetta che accompagna la bella composizione del dolce l’invito, dichiarato anche dai titolari della pasticceria ai clienti, a prestare attenzione durante il taglio o la degustazione.

Un prodotto innovativo di un saper fare e di un saper mangiare che siamo certi per le festività natalizie  prenderà per la gola anche i palati più raffinati.

 

Nella foto: i titolari della pasticceria Montereale
con il nuovo dolce Stella di Natale

(info 0434-365107)

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi