Inaugurato a Lignano il nuovo Parco Termale Riviera Resort con tre piscine di acqua marina

Lignano Sabbiadoro (Ud) – È stato inaugurato mercoledì 31 luglio alla presenza del governatore del  Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga il nuovo Parco Termale Riviera Resort.

Tre gli specchi d’acqua marina, di cui uno riservato ai bambini, attrezzato con vari giochi tra cui altalene, scivoli e molle, con un’estensione di ben 1500 mq.

Il secondo ha una profondità che va dai 90 centimetri fino ad arrivare a 1 metro e 30 centimetri, dove è possibile nuotare liberamente. La terza piscina ha al suo interno vasche con acque calde e acque fredde, tutte con sedute idromassaggio vista mare, accompagnate da un percorso kneipp.

La struttura nasce dal restauro delle Terme di Lignano, con un investimento privato di 6,5 milioni di euro.

Alla presenza di Franca Fior Pozzo, amministratore unico della Società imprese Lignano (Sil) che ha compiuto l’investimento nonché del sindaco della località balneare friulana Luca Fanotto, il governatore Fedriga ha ricordato quale deve essere il ruolo della Regione di fronte a iniziative private come quella inaugurata oggi, che portano con se’ occupazione e crescita dell’attrazione turistica per questo territorio.

“Questi progetti di iniziativa privata su suolo pubblico quale il litorale demaniale – ha detto Fedriga – vanno incentivati e supportati perché fanno bene ad un comparto, quello turistico, che incide in modo molto positivo sul bilancio regionale”.

“Il parco termale – ha aggiunto il presidente – si innesta in un segmento dell’offerta di cui si sentiva la necessità; l’auspicio è che vi siano molte altre iniziative simili perché questo tipo di investimenti  incrementano le opportunità occupazionali a favore dei cittadini e alzano verso l’alto la qualità dei servizi offerti ad un turismo sempre più qualificato presente in Friuli Venezia Giulia”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi