Incidenti a raffica in A4 per traffico intenso. Autostrada chiusa in vari tratti a più riprese

Palmanova – Incidenti a raffica in A4 nella giornata del 10 maggio. Una serie di scontri si sono verificati in punti diversi che hanno richiesto più chiusure dell’autostrada.

Era stato riaperto da pochi minuti il tratto di A4 fra Villesse e Palmanova, in direzione Venezia, così come lo svincolo in entrata a Villesse, sempre per chi transita verso Venezia, entrambe chiuse dalle 13,30, quando un nuovo sinistro, sempre in A4 – fra due mezzi pesanti (nessun ferito) – accaduto poco dopo la riapertura nel tratto fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste, ha richiesto una nuova chiusura.

Questa volta è stato chiuso l’allacciamento A28/A4 a Portogruaro in direzione Trieste. Sul posto ci sono il personale di Autovie, la Polizia Stradale e i soccorsi meccanici per rimuovere i mezzi incidentati.

In direzione Trieste ci sono code fra San Stino di Livenza e Latisana, mentre nella direzione opposta ci sono rallentamenti per curiosi fra Latisana e Portogruaro.

Nella mattinata, l’impatto tra due mezzi pesanti, avvenuto alle 10 e 30, aveva richiesto la chiusura dell’autostrada nel tatto fra Portogruaro e Cessalto.

Spostati i camion coinvolti, l’autostrada è stata riaperta, ma la circolazione è rimasta comunque molto congestionata sia per gli elevati flussi di traffico (sono numerosissimi gli austriaci e i tedeschi che stanno arrivando in Italia per l’Ascensione, il primo “assaggio d’estate”) sia per altri due sinistri accaduti sempre in A4 fra Villesse e Palmanova.

Nel primo sono due i mezzi pesanti coinvolti e uno degli autisti è ferito, mentre nel secondo, accaduto circa quattro chilometri più avanti in direzione nodo di Palmanova, un’auto ha tamponato un mezzo pesante finendo incastrata sotto il pianale. Anche in questo caso c’è un ferito.

Congestioni e rallentamenti sono distribuiti lungo tutta la A4, soprattutto in direzione Venezia, mentre code a tratti si registrano in particolare fra Latisana e San Stino di Livenza.

La A4 fra Villesse e Palmanova è rimasta chiusa, perché la rimozione dei mezzi coinvolti nei due diversi incidenti non poteva essere effettuata a traffico aperto. Anche lo svincolo in entrata a Villesse per chi è diretto verso Venezia è stato interdetto al traffico ed è stata istituita l’uscita obbligatoria a Villesse per chi transita in direzione Venezia.

Sul posto sono ancora al lavoro il personale di Autovie, la Polizia Stradale,  i soccorsi meccanici. Attualmente, il traffico congestionato, bloccato nei tratti dove sono accaduti gli incidenti viene fatto defluire utilizzando la corsia di marcia. Si registrano code fra Redipuglia e Villesse, in direzione Venezia, mentre in quella opposta ci sono code fra Portogruaro e Latisana.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi