Incontro fra i genitori di Giulio Regeni ed il ministro degli Esteri Luigi Di Maio

Roma – Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha incontrato i genitori di Giulio Regeni, il ricercatore torturato e ucciso al Cairo nel 2016. L’incontro si è svolto alla Farnesina lo scorso lunedì 7 ottobre.

Ai genitori di Giulio Regeni Luigi Di Maio ha detto: “Per l’Italia è arrivato il momento di cambiare passo e atteggiamento perché lo stallo con l’Egitto sull’omicidio di Giulio Regeni non è più tollerabile”. Il ministro ha confermato loro il massimo impegno per riuscire a fare giustizia e conoscere tutta la verità sulla morte di Giulio.

Al termine dell’incontro con Luigi Di Maio, Claudio Regeni, il papà di Giulio, ha dichiarato: “È stato un incontro molto importante. Speriamo in un cambio di passo anche nei confronti della controparte egiziana”.

Da quando la Procura di Roma ha iscritto cinque agenti dei Servizi di sicurezza egiziani nel registro degli indagati con l’accusa di sequestro di persona, l’Egitto ha sospeso la collaborazione con gli inquirenti italiani.

I genitori di Giulio Regeni intanto continuano a chiedere il ritiro dell’ambasciatore al Cairo, Gianpaolo Cantini.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi