La Barcolana presentata a Roma per la Settimana Europea dello Sport. Iscrizioni al via

Roma – La mattina del 21 settembre il presidente Gialuz ha presentato a Roma la 49ª edizione della manifestazione alla presenza del Ministro per lo Sport Luca Lotti e della presidente Serracchiani.

Sono 347 gli eventi di questa edizione, di cui 35 in mare, 71 nel Villaggio e 231 a terra, in 77 diverse location, da Muggia a Monfalcone, per un totale di 1344 ore di attività aperte al pubblico e gratuite.

E sempre il 21 settembre – con una settimana di anticipo rispetto alle precedenti edizioni – si apre nella sede della Società Velica di Barcola e Grignano (Viale Miramare 32) la Segreteria Iscrizioni, dove si può perfezionare la pre-iscrizione online e dove gli armatori potranno ritirare la sacca e tutti i materiali collegati alla regata.

“Se ti iscrivi alla Barcolana hai già vinto – ha detto il presidente Gialuz – si tratta di uno dei temi forti di questa edizione: alla vigilia del 50.o anniversario abbiamo puntato molto sul coinvolgimento e sull’emozione che ogni armatore può provare partecipando a questa manifestazione: esserci significa comporre assieme a tutti noi quel colpo d’occhio eccezionale che rende la regata unica al mondo e rende unica al mondo anche la nostra città”.

La Barcolana è un evento di grandi numeri: 2mila barche in acqua, 35mila velisti in mare, 400mila spettatori a terra. Migliaia di persone che la seconda settimana di ottobre scelgono Trieste per rivivere la propria passione per il mare anche solo passeggiando lungo le banchine.

Alla regata, senza distinzioni, partecipano barche portate dai timonieri che animano i circuiti mondiali della vela, da regatanti per passione e da croceristi, tutti accomunati dalla grande passione per il mare.

Nei nove giorni che precedono l’evento il porto di Trieste diventa uno spazio monopolizzato dalle barche a vela. A terra si allineano tensostrutture per ospitare gli sponsor della regata, prodotti e servizi per la nautica, gli equipaggi: è il “Villaggio Barcolana”.

Il luogo di ritrovo, la Piazza dell’Unità d’Italia, si trasforma la sera in un parterre dedicato alla grande musica: il Barcolana Music Festival, dedicato in particolare ai più giovani, è una rassegna di grande musica a ingresso gratuito. Quest’anno l’ospite è Francesco Gabbani.

Nella grande Arena Barcolana, a pochi passi dalle imbarcazioni ormeggiate e dalla Stazione Marittima, l’evento culturale Barcolana di Carta coinvolge gli appassionati di letteratura di mare.

Intanto nel Golfo di Trieste, per dieci giorni, si susseguono le regate: il primo fine settimana di ottobre si svolge la Barcolina, la regata dei più giovani, dedicata ai timonieri under 18, i giorni precedenti la grande regata la vela diventa spettacolo con la Barcolana di notte Jotun Cup, prove in notturna visibili da terra, e la vigilia della regata scendono in mare le vecchie signore, le bellissime barche d’epoca che animano la Barcolana Classic.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi