La manifestazione di gaia scienza e inventori Trieste Mini Maker Faire nel week end

Trieste – Il Centro Internazionale di Fisica Teorica (ICTP) e il Comune di Trieste, in collaborazione con numerosi partner, organizzano la quinta Trieste Mini Maker Faire che si terrà sabato 28 e domenica 29 luglio 2018 nel campus ICTP di Miramare. 

Questi gli orari: sabato 28 luglio dalle 11:00 alle 20:00; 
domenica 29 luglio dalle 9:00 alle 16:00.

Centinaia di Maker si riuniranno per presentare al pubblico i loro progetti, il risultato della loro creatività e delle loro idee. L’ingresso sarà gratuito per tutti.

Trieste Mini Maker Faire ospiterà le opere realizzate da oltre 200 maker, creativi, inventori, scienziati e artisti provenienti da tutta Italia, ma anche dalla Slovenia e dalla Croazia.

Giunta alla sua quinta edizione, la fiera-spettacolo di artigiani tecnologici e inventori digitali (che l’anno scorso ha visto la presenza di oltre 15.000 visitatori) ripropone Trieste come prima sede in Italia di Mini Maker Faire.

Maker Faire è un incontro di persone curiose ed interessanti che si divertono a imparare e amano condividere ciò che fanno. Tecnici e artisti, scienziati e artigiani, “maker” di ogni tipo si incontrano alla Maker Faire per mostrare le loro passioni, esperimenti e progetti.

Gli organizzatori lo definiscono “Il Più Grande Spettacolo di Mostra e Dimostra del Mondo”: una festa dell’ingegno, della creatività e del fare, adatta alle famiglie. Anche per quest’anno infatti sono in programma laboratori creativi per bambini e ragazzi; seminari; incontri e dibattiti di scienza; competizioni e spettacoli.

Questa nuova tappa di Trieste Mini Maker Faire rappresenta il primo evento pro ESOF 2020, il programma di attività e eventi che accompagneranno Trieste verso l’organizzazione della nona edizione dell’EuroScience Open Forum.

Il primo Maker Faire si è tenuto a San Matteo, in California, nel 2016 e ha celebrato il suo undicesimo anno con oltre 1200 maker e 150,000 visitatori. L’altro evento di punta, la World Maker faire di New York, ha raggiunto in 5 anni di attività la presenza di oltre 900 maker e 90,000 visitatori. Nel mondo si tengono ora altre 32 Maker Faire in grandi città come Detroit, Atlanta, Berlino, Parigi, Roma, Tokio, Shenzhen e sono oltre 150 le Mini Maker Faire organizzate dalla comunità in tutto il mondo.

Una Mini Maker Faire è un evento indipendente curato da un gruppo locale per promuovere la cultura dei maker del posto. Gli organizzatori della Maker Faire “madre” si sono resi conto che l’idea di base poteva funzionare a qualsiasi livello e hanno deciso di fornire a chi lo richiedesse un apposito programma “Mini Maker Faire”, in grado di garantire strumenti e risorse per l’allestimento di un evento ispirato alla creatività e alla ingegnosità della comunità di provenienza.

Non è una semplice esposizione di progetti e invenzioni, ma soprattutto un luogo e un’occasione di incontro fra esperti, appassionati, imprese che fanno dell’innovazione tecnologica la propria ragion d’essere e che vogliono condividere le proprie conoscenze e scoperte.

Saperne di più: https://trieste.makerfaire.com/

(Foto di Massimo Goina)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi