Muore il conducente di un mezzo di servizio dopo aver urtato un ponte con la gru

Gorizia – Il conducente di un mezzo di Isontina ambiente, un uomo di 55 anni, di Gorizia, è morto in un incidente stradale avvenuto la mattina di sabato 17 agosto, attorno alle 9.30, lungo la strada regionale 117, nel comune di Gorizia.

Per cause al vaglio delle forze dell’ordine, il mezzo pesante condotto dall’uomo è finito autonomamente contro un cavalcavia.

L’autista è morto all’istante. Secondo una prima ricostruzione, la parte retrostante del mezzo, che ospita una gru, ha centrato il ponte mentre il camion stava passandoci sotto, provocando un effetto leva che ha impennato la cabina fino a schiacciarla contro la parte superiore del ponte stesso.

I Vigili del fuoco del Comando provinciale di Gorizia hanno lavorato a lungo per estrarre il conducente dall’abitacolo e per mettere in sicurezza l’area dell’incidente.

Nell’impatto è stata lesionata una trave del cavalcavia, circostanza che ha portato a un’ordinanza di immediata chiusura della Strada regionale 117 e della strada vicinale che passa sul ponte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi