Il presidente della Repubblica Mattarella al 40° dell’Università di Udine

Udine – Alla presenza del Presidente Sergio Mattarella si è tenuta, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, la cerimonia di inaugurazione del 40° anno accademico dell’Università di Udine.

Nel corso della cerimonia il Magnifico Rettore, Alberto Felice De Toni, ha svolto la relazione introduttiva. Hanno quindi preso la parola Simone Achenza, Presidente del Consiglio degli studenti, e Maurizio Pisani, rappresentante del personale tecnico amministrativo nel Senato accademico.

È seguito l’intervento di Franco Frilli, Professore emerito e Rettore dell’Ateneo friulano dal 1983 al 1992, intitolato “40 anni dell’Università degli studi di Udine”.

La cerimonia si è conclusa con l’intervento del Presidente Mattarella, il quale ha rimarcato il forte rapporto con territorio dell’ateneo friulano. “Pochi atenei – ha aggiunto – hanno un rapporto intenso e forte come questo”.

Ricordando la nascita dell’ateneo al momento della ricostruzione post-terremoto, Mattarella ha notato che la nascita fu “non solo perché fortemente richiesto ma perché visto come elemento propulsore della rinascita, ha accompagnato la ricostruzione e ha creato un rapporto intenso con il territorio”.

“Oggi vi è una quantità molto ampia di profili culturali, l’Ateneo si è sviluppato ampliando l’offerta formativa e contribuisce alla ricerca del Paese. Quella che alla nascita era una scommessa, oggi si può dire vinta, ha un respiro internazionale”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi