Ritrovato lungo il Cormor il corpo senza vita del cacciatore scomparso lunedì

Udine – È stato ritrovato il corpo senza vita del signor Gil Nuzzo, 40 anni, di Talmassons (Ud). La triste scoperta è avvenuta la mattina di mercoledì 13 dicembre da parte del personale speleoalpinofluviale dei Vigili del Fuoco di Udine.

Il signor Nuzzo era scomparso da lunedì pomeriggio dopo essere uscito di casa con il cane, un labrador di 6 mesi, per una breve battuta di caccia alle anatre.

L’uomo era un esperto cacciatore e conosceva i luoghi. È possibile che sia stato sorpreso da un’ondata di piena provocata dalle forti piogge.

Il corpo della vittima si trovava lungo il corso del torrente Cormor, a poche centinaia di metri di distanza dal ponte in cui Nuzzo aveva lasciato la sua auto.

Le ricerche erano iniziate dalla serata di lunedì 11 dicembre con un centinaio di persone tra Vigili del fuoco, intervenuti anche con le specialità, Protezione civile e sindaci dei comuni della zona, Carabinieri e polizia municipale di Mortegliano, volontari e personale e mezzi del Consorzio bonifica Ledra Tagliamento.

Per le esequie si attende ora solo il riconoscimento ufficiale del corpo.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi