Successo per “Il Maestro e Margherita” al Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Udine – “Il Maestro e Margherita” al Teatro Nuovo Giovanni da Udine: le pagine del capolavoro di Michail Bulgakov rivivono grazie alla compagina del Teatro Stabile dell’Umbria per la regia di Andrea Baracco.

Lo spettacolo è andato in scena martedì 11 dicembre alle 20.45.

Gli straordinari protagonisti Michele Riondino, insieme a Francesco Bonomo e Federica Rosellini, hanno dato vita ad una delle storie d’amore più controverse della letteratura.

La Compagnia, grazie all’adattamento di Letizia Russo, è riuscita a fondere i tre piani narrativi e spazio temporali de “Il Maestro e Margherita” spaziando tra il registro comico e quello tragico, in un ensemble di emozioni forti e autentiche.

La magnifica interpretazione dell’impossibile e del grottesco, della miseria e del sublime della vita e dei sentimenti sono stati perfettamente resi in uno spettacolo dalle tinte forti e dal contenuto apertamente satirico, che ruota intorno ai grandi interrogativi squisitamente umani sulla vita e sull’amore.

Le tre linee narrative sulle quali si regge l’opera – l’arrivo a Mosca del Diavolo, la controversa storia d’amore tra il Maestro e Margherita ed infine la vicenda di Ponzio Pilato, rimasto unico giudice della sorte di un innocente – sono state rese al meglio attraverso un complesso switch di registri e di ruoli, creando un’atmosfera quasi onirica ed al tempo stesso febbrile dove gli opposti s’intrecciano costantemente e le certezze si sfaldano.

Straordinaria l’interpretazione di Riondino nel ruolo di Woland, oscuro Satana che ricorda per certi versi Mister Hyde e che sbatte in faccia agli uomini le verità che essi non vogliono ammettere, a mo’ di clown, con la sua risata isterica.

Magnifica la Margherita di Federica Rosellini, delicata e dolce fino all’incontro-rivelazione con Woland, che la rende libera e scatenata, una strega  che spicca il suo volo su di un’altalena in mezzo ad un pubblico estasiato da un’atmosfera d’inquietudine resa magistralmente da una Compagina di attori di alto livello.

Katrin Zanforlin

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi