Torna Streeat® – Food Truck Festival con due tappe in FVG: a Udine e Pordenone

Udine – Streeat® -Food Truck Festival, giunto a Udine alla sua quarta edizione, si svolge in piazza Primo Maggio dal 21 al 23 aprile.

Il primo ed originale Festival itinerante dedicato allo Street Food di qualità riparte in tour per l’Italia con 8 tappe primaverili con l’offerta di ottimi cibi di strada, birre artigianali italiane, musica e spazi verdi. L’ingresso al Festival è gratuito.

Dal 2014, con la 1ª edizione a Milano alla Fabbrica del Vapore, Streeat®-Food Truck Festival ha raggiunto ad oggi 13 città promuovendo la cultura del cibo di qualità su ruote in un week-end alternativo a base di eccellenze regionali servite dai migliori Food Truck d’Italia accompagnate da tantissime birre artigianali, musica selezionata e spazi verdi e accoglienti, il tutto a ingresso libero.

Ad oggi Streeat®-Food Truck Festival ha registrato oltre 1 milione di presenze con 25 edizioni, 100 mila litri di Birra Artigianale da 30 Birrifici provenienti da tutta Italia, oltre 100 Food Truck partecipanti, decine di migliaia di KM percorsi.

Il Festival approda ora anche a Pordenone, al Parco Galvani, il 19, 20 e 21 maggio, con una 1ª edizione che si svolge nell’ampio polmone verde della città.

Le proposte culinarie dei Food Truck provenienti da tutta la Penisola sono varie e la degustazione degli innumerevoli street food sarà arricchita dalla presenza di birrifici artigianali tra i più rinomati d’Italia, dalle centrifughe di frutta e verdura fresche in collaborazione con Ceado e una selezione di vini naturali.

Tra le cibarie proposte ci sono: Olive Ascolane DOP (Abruzzo) – Farinata di ceci (Piemonte) – Pizza fritta Napoletana (Campania) – Hamburger di Chianina (Toscana) – Arrosticini di pecora (Marche) – Frittelle di mele (Friuli Venezia Giulia) – Cannoli Siciliani riempiti al momento (Sicilia) – Gnocco fritto Modenese (Emilia) – Panino al Lampredotto (Toscana) – Supplì Romano (Lazio) – Arancini di riso (Sicilia) – Trofie al pesto e trofie di farina castagne al sugo di noci (Liguria) – Pasta fresca ripiena (Emilia Romagna) – Hamburger di Fassona (Piemonte) – Polenta nel paiolo di rame (Trentino) – Patatine Sieglinde Novelle di Galatina DOP (Puglia) – Lumache allevate in Italia (Lombardia) – Fritto misto di pesce (da tutta Italia) – Risotto giallo alla Milanese (Lombardia) – Pasta e fagioli in crosta di pane (Lombardia) -Miasse di farina di mais farcite con salumi e formaggi (Piemonte) – Burger di tonno (Lombardia) – Kebab gourmet (Lombardia) – Pizza Romana (Lazio) – Hamburger di Angus allevato in Italia (Puglia) – Tramezzini gourmet Veneziani (Veneto) – Panigaccio con salumi e formaggi Toscani (Toscana) – Baccalà alla Vicentina (Veneto).
Non mancano specialità internazionali quali: Poff cakes con farine e uova biologiche, kebap di Angus, hot dog gourmet, churros, arepas Venezuelane, gelati Giapponesi, BBQ Americano, baked potatoes, ceviche e lomo saltado Peruviano, asado Argentino, crepès e galletes.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi