Trasporto pubblico regionale, ricorso al TAR contro Tpl Fvg Scarl

Trieste – Il raggruppamento temporaneo di imprese costituito dalle società Busitalia-SITA Nord e Autoguidovie, che ha partecipato al bando di gara per l’individuazione del gestore del trasporto pubblico locale su gomma e marittimo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ha presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale contro l’aggiudicazione definitiva intervenuta a favore della società TPL FVG S.C.AR.L..

La Regione ha già avviato “tutti i necessari approfondimenti rispetto alle tematiche proposte nel ricorso, al fine dei conseguenti atti giuridici per la costituzione dell’Amministrazione regionale nel giudizio.

“Purtroppo dopo i ricorsi che si sono susseguiti in fase di gara – commenta l’assessore ai Trasporti Mariagrazia Santoro – dovremo attendere anche l’esito di questa vertenza legale che si è aperta prima di procedere alla conclusione della procedura. Dispiace non poter applicare con tempi certi i previsti miglioramenti al servizio così come da risultato dalla gara”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi