Tre malviventi vestiti da Carabinieri rubano 10mila euro ad un’anziana

Aviano (Pn) – Tre persone vestite da Carabinieri hanno suonato il campanello di una casa di Aviano (Pn) ove abita una donna di 86 anni, del posto.

Un primo truffatore ha avvicinato la vittima, qualificandosi come tecnico della società del gas, con la scusa di verificare il corretto funzionamento dei fornelli. Nello stesso momento si sono presentati alla porta, vestiti con l’uniforme dell’Arma, un uomo e una donna, chiedendo se i gioielli che tenevano in un sacchetto, secondo loro provento di un furto, le appartenessero.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, la coppia si sarebbe impossessata dei preziosi in cucina mentre il complice distraeva l’anziana.

I due finti carabinieri hanno chiesto alla donna di controllare se gli altri gioielli di proprietà fossero al sicuro. L’anziana li ha accompagnati in camera e ha mostrato il nascondiglio. La coppia si è allontanata con una scusa. I tre sono quindi fuggiti a bordo di una vettura. Il valore della refurtiva è di circa 10 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi