“Va sentiero”: 7 ragazzi da Muggia a Santa Teresa di Gallura a piedi

Trieste – Da Muggia (Trieste) a Santa Teresa di Gallura nel Nord della Sardegna a piedi: è partito il 1° maggio “Va sentiero” un viaggio di 6880 chilometri lungo il “Sentiero Italia”. I 7 ragazzi protagonisti dell’avventura hanno già percorso le prime 6 tappe e l’8 maggio hanno raggiunto Cormòns (Go).

Sono in tre a camminare: Yuri Basilicò, Sara Furlanetto e Giacomo Riccobono, mentre altri componenti del team li seguono su un furgone di supporto che fa da stazione mobile, utilizzata anche per preparare e diffondere i racconti, le foto e i video del viaggio.

Il cammino è aperto a tutti: ci si può unire all’itinerario anche per brevi tappe. Per partecipare, basta seguire le tappe e farsi trovare sul posto di partenza della alle 8.30. Nel corso dell’evento sono previsti anche eventi culturali ed osservazioni astronomiche.

Il progetto “Va sentiero” è stato ideato nel 2017 da tre ragazzi tra i 25 e i 31 anni, Yuri Basilicò, Sara Furlanetto e Giacomo Riccobono.

Condiviso con passaparola e social, il progetto è progressivamente decollato. Ha ricevuto il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, di diverse regioni italiane e del Touring Club Italiano ed è finanziato grazie a una campagna di “crowdfunding” che ha superato le aspettative.

Il viaggio vuole ridare vita al Sentiero Italia, che da tempo era stato dimenticato. Il cammino aveva visto la luce negli anni Novanta, grazie agli alpinisti Giancarlo Corbellini, Teresio Valsesia e Riccardo Carnovalini. Lo avevano pensato per dare all’Italia un lungo percorso escursionistico che potesse toccare tutte le regioni italiane, ripercorrendo alcuni sentieri storici e tracciandone di nuovi.

Nel 1995, grazie allo straordinario lavoro di molti volontari del Club Alpino Italiano, prese forma un sentiero che dal Fiuli Venezia Giulia percorreva tutto l’arco alpino e la dorsale appenninica, arrivando fino al Sentiero del Brigante in Calabria e toccando Sicilia e Sardegna.

Nella sua breve storia solo due escursionisti hanno completato il Sentiero Italia, che ha conosciuto anni di completo abbandono. Grazie a “Va pensiero” ora il percorso rinasce con stesso Club Alpino Italiano che ha completamente restaurato l’alta via, riaprendola proprio questa primavera.

Lungo otto volte il Cammino di Santiago, il Sentiero Italia attraversa 20 regioni, 6 siti Naturali Unesco ed è organizzato in 368 tappe, su 350 mila metri di dislivello complessivo.

Segui “Va pensiero” su Facebook e sulla pagina web dedicata.

(Nella foto tratta da Facebook: il gruppo a Muggia)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi