A4 bloccata per chilometri: tamponamento nella coda causata dall’incendio di un camion

Portogruaro (Ve) – A4 bloccata per chilometri lunedì 2 ottobre e forti congestioni in più punti, in seguito all’incendio di un mezzo pesante che ha causato una coda nella quale si è verificato un altro incidente. Il tratto San Giorgio di Nogaro – Latisana in direzione Venezia è rimasto chiuso fino alle 21.30

In seguito al primo sinistro il tratto di A4 compreso tra Portogruaro e San Donà di Piave è stato chiuso in direzione Venezia (uscita obbligatoria a Portogruaro) e sono stati chiusi anche gli svincoli di entrata a Portogruaro, San Stino di Livenza e Cessalto in direzione Venezia.

Il mezzo pesante, che trasportava imballi di cartone, ha preso fuoco verso le 14 e 30 dopo essersi schiantato autonomamente sul gardrail forse per un colpo di sonno.

Sul posto sono intervenuti gli operatori di Autovie e i Vigili del Fuoco che hanno immediatamente rimosso la motrice, mentre per la rimozione del rimorchio i tempi sono stati più lunghi.

Nel primo pomeriggio si sono formati 9 chilometri di traffico bloccato sul tratto chiuso, code fra il nodo di Palmanova e Latisana in direzione Venezia e 2 chilometri di coda sull’uscita obbligatoria a Portogruaro.

E proprio all’interno della coda, poco dopo San Giorgio di Nogaro, in direzione Venezia, verso le 19 e 40, appena il traffico ha cominciato a scorrere lentamente, due mezzi pesanti si sono tamponati.

I due autisti sono rimasti incastrati fra le lamiere e sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco e il personale di Autovie Venete.

Incendio anche nel tratto veneto dell’A4 poco prima delle 17 sul Passante di Mestre all’altezza di Preganziol, andando così ad aumentare i già notevoli disagi per gli automobilisti.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi