Al via la 49ª edizione della Barcolana. Momenti clou il concerto di Gabbani e le Frecce

Trieste – Mentre si contano già più di 800 iscritti, è iniziata la settimana della Barcolana, la regata velica più affollata del mondo, inaugurata ufficialmente alle 13 di venerdì 29 settembre con il tradizionale alzabandiera alla Società Velica di Barcola e Grignano.

Si prosegue lungo le Rive, con l’apertura del Villaggio, il tradizionale momento con l’annullo filatelico (ore 17 – Info Point) l’inaugurazione di Navigazioni (ore 18 – Salone degli Incanti), l’inaugurazione dello Stand della Guardia Costiera (19.30) e il Concerto di Apertura nel piazzale della Capitaneria di Porto (ore 20.30).

Il Concerto di apertura vedrà l’esecuzione musicale dei bambini del coro gestuale Manos Blancas del Friuli e del Coro Voci Bianche Artemìa, che proporranno un repertorio di celebri brani legati al tema della vita e della speranza, oltre a una loro personalissima versione dell’inno nazionale.

Quindi la musica dello GnuQuartet, uno dei più autorevoli e affermati progetti italiani di musica strumentale, composto da Raffaele Rebaudengo alla viola, Francesca Rapetti al flauto, Roberto Izzo al violino e Stefano Cabrera al violoncello.

Il 30 settembre l’attesissimo concerto di Francesco Gabbani: un evento di beneficenza (inizio ore 21:00, ingresso gratuito, donazione minima 2 euro) in cui Barcolana e Despar collaborano a favore dell’ospedale infantile Burlo Garofolo di Trieste.

L’Irccs Burlo Garofolo di Trieste, in ogni edizione della Barcolana, ormai da vent’anni, ha un proprio spazio per attività di divulgazione.

A sostegno dell’ospedale, negli ultimi anni la Despar ha organizzato importanti campagne di raccolta fondi nei punti vendita di tutto il Friuli Venezia Giulia.

Grazie alla disponibilità e alla sensibilità di Francesco Gabbani in questa edizione di Barcolana in Musica, l’evento musicale clou della Barcolana sarà un concerto per il Burlo: all’ingresso sarà richiesta a ogni spettatore una donazione (minimo 2 euro) che verrà totalmente devoluta al celebre ospedale materno infantile, con sede a Trieste, che accoglie e cura bambini da tutt’Italia e anche dall’estero.

“Il nostro auspicio – ha spiegato il presidente della Barcolana, Mitja Gialuz – è che nello spirito di Barcolana il pubblico comprenda il valore di questa iniziativa e ci aiuti a donare al Burlo. Siamo contenti che il cantante che abbiamo scelto per questa edizione speciale sia particolarmente amato dai più giovani, che partecipando all’evento avranno modo di divertirsi con la propria famiglia e aiutare l’ospedale simbolo della miglior pediatria e ostetricia italiana”.

Tra i numerosissimi appuntamenti che si susseguono prima della regata, la novità che non mancherà di entusiasmare triestini e visitatori è lo show della Pattuglia Acrobatica Nazionale – le Frecce Tricolori – che avrà luogo mercoledì 4 ottobre alle 10.30 (con un’anticipazione il 3 ottobre per le prove generali, in cui saranno utilizzati fumi bianchi).

Nell’esibizione è prevista la formazione della scia tricolore più lunga della storia delle Frecce.

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi