Arrestato in Romania rapinatore seriale di appartamenti. Era latitante da un anno

Udine – Nella giornata del 17 ottobre la Polizia rumena ha dato esecuzione al Mandato di Arresto Europeo, disposto a seguito dell’ordine di carcerazione emesso a novembre 2018 dalla Procura della Repubblica di Udine nei confronti di un cittadino rumeno, P.T., di 51 anni.

L’uomo deve scontare una pena di 4 anni e 8 mesi emessa a seguito di più condanne, disposte dal Tribunale di Udine, per vari episodi riguardanti la commissione di reati predatori.

Gli eventi che hanno portato al provvedimento in questione sono avvenuti nel periodo compreso fra il settembre 2013 ed il gennaio 2014, in diverse località fra cui Codroipo, Cassacco, Udine e Martignacco, dove sono stati perpetrati dei furti ai danni di abitazioni. Le indagini compiute, anche attraverso presidi tecnici e l’acquisizione di elementi di prova di tipo scientifico, hanno permesso di accertare la responsabilità penale di tre persone, P.T. e due suoi complici.

A seguito dei provvedimenti di condanna, le lunghe ed articolate indagini della Squadra Mobile di Udine, con la collaborazione della Direzione Centrale della Polizia Criminale, Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, hanno permesso di rintracciare il condannato in Romania, mentre si stava imbarcando per un volo diretto a Londra, presso l’aeroporto di Timisoara, dove è stato arrestato in esito al dispositivo della Procura di Udine, che aveva provveduto alle incombenze relative alla predisposizione del Mandato di Arresto Europeo.

Sono in corso le procedure di estradizione a cura del Ministero di Giustizia.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi