Aggressioni e furti a Muggia: cassiera minacciata col coltello

Muggia (Ts) – Nella serata di domenica 10 giugno un uomo ha cercato di farsi dare del denaro dalla cassiera di un market di via Zorutti minacciandola con un coltello. Altro personale dell’esercizio è intervenuto in suo aiuto e ha distratto il malintenzionato spingendogli contro alcuni carrelli della spesa.

Il ladro fuggendo ha involontariamente ferito a un dito della mano un addetto del negozio e, aperta con forza la porta scorrevole, è scappato. Le ricerche effettuate in zona non hanno permesso alle pattuglie della Questura di rintracciare l’uomo.

Nell’ambito delle attività di presidio del territorio, sabato 9 giugno mattina gli agenti del Commissariato di P.S. di Muggia hanno denunciato per furto aggravato un uomo, S.M., nato nel 1955 in Belgio e residente a Muggia. Ha sottratto il portafoglio contenente denaro e documenti al titolare di una rivendita di frutta e verdura. L’uomo è stato identificato e individuato dagli agenti poco dopo intento a bere a ad offrire da bere ad altre persone in una vicina trattoria.

Un altro furto è avvenuto nella notte quando notte ignoti hanno forzato la porta d’ingresso laterale di un’osteria in via Liburnia. Una volta entrati, hanno sottratto alcuni generi alimentari e il fondo cassa di circa 25 euro.

È stata sventata inoltre un’incursione all’interno della farmacia di piazza Foraggi con un tentativo di manomissione di un quadro elettrico. Non si è verificato nessun ammanco, né di denaro né di prodotti farmaceutici. Sono intervenuti gli equipaggi della Squadra Volante.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi