Due morti e due feriti in incidenti stradali verificatisi in FVG nei primi giorni del 2018

FVG – Due incidenti mortali hanno funestato le strade del Friuli Venezia Giulia in questi primi giorni dell’anno.

Il primo è accaduto nella serata del 2 gennaio a Sistiana lungo la strada provinciale per Duino Aurisina (TS).
Per cause in corso di accertamento, un’auto Lancia Y condotta da un uomo di 60 anni ha investito una donna, di 81 anni, che è morta sul colpo e suo marito, di 83, che è rimasto gravemente ferito.

Secondo quanto si è appreso, gli anziani erano sulle strisce pedonali. La donna è morta all’istante, l’uomo è stato ricoverato all’ospedale di Cattinara.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, la polizia stradale e i carabinieri. L’incidente ha causato forti disagi al traffico, soprattutto in prossimità dell’imbocco dell’autostrada.

Il secondo incidente è avvenuto attorno alle 16 del 3 gennaio sulla strada regionale 464 all’altezza di Colle di Arba.

Per cause al vaglio dei Carabinieri della compagnia di Spilimbergo due vetture si sono scontrate frontalmente all’altezza di una stazione di servizio.

Nell’impatto una delle due auto è finita nel fosso e l’autista, rimasto incastrato nella vettura è morto praticamente sul colpo. Non si conoscono ancora le generalità del morto.

L’altro automobilista è strato trasferito in elisoccorso a Udine, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto i vigili del fuoco di Spilimbergo. La viabilità è rimasta interrotta circa un’ora sull’intera direttrice tra Maniago e Spilimbergo

Print Friendly, PDF & Email

Condividi