I fenicotteri rosa stabili ospiti nella Riserva naturale della Valle Cavanata presso Grado. Le foto

Grado (Go) – Da alcuni anni a questa parte i fenicotteri rosa giungono a centinaia nella Riserva naturale della Valle Cavanata. Se ne contano attualmente oltre 400.
Quest’area umida si trova nella porzione più orientale della laguna di Grado (Go). La Riserva è un vero e proprio paradiso per il birdwatching: tra barene e spiaggette vivono numerose specie di uccelli acquatici, che trovano qui le condizioni ottimali per la sosta e la nidificazione.

In Italia sono presenti circa 20.000 coppie di fenicotteri ma, purtroppo, quasi il 50% dei loro habitat rischia di scomparire per sempre a causa dell’azione dell’uomo. Le Oasi del WWF e le Riserve rappresentano, per loro, un rifugio sicuro.

L’aumento della popolazione di fenicotteri nella nostra regione è perciò una buona notizia: segno che preservazione e protezione ambientale stanno procedendo nella giusta direzione.

Qui la galleria di foto curata da Stefano Savini:

Zoologicamente parlando, la specie Phoenicopterus roseus è l’unico fenicottero che nidifica in Europa. In Italia lo troviamo nelle aree umide di Emilia Romagna, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto ed ora stabilmente anche in Friuli Venezia Giulia.

Il fenicottero, il cui nome ricorda quello della leggendaria Fenice, si alimenta prevalentemente di piccoli invertebrati, quali crostacei e larve di Chironomus ma anche di alghe e frammenti di piante acquatiche.

Alcuni di questi alimenti (per esempio Artemia salina) sono ricchi di betacarotene, pigmento di colore rosso-arancio che si deposita nelle penne in sviluppo, conferendogli il caratteristico colore rosa (fonte: Wikipedia).

Print Friendly, PDF & Email

Condividi