A fuoco due mobilifici, la Demar a Prata di Pordenone e Opera Home a Cormons

FVG – Due mobilifici del Friuli Venezia Giulia sono andati a fuoco sabato 14 ottobre. Il primo rogo si è verificato sabato mattina, 14 ottobre, nello stabilimento industriale della Demar mobili in via Rigo a Prata di Pordenone.

L’intervento dei vigili del fuoco è scattato verso le 9.30. Sul posto sono rimaste impegnate diverse squadre con 4 autobotti e un’autoscala. Non risultano persone intossicate o ferite. Sulle cause dell’incendio sono in corso accertamenti.

La Demar mobili è una realtà molto nota in ambito regionale, gestita da una società che fa capo a Ernesto Bortolotto, uno dei soci del centro sportivo Prata.

Secondo incendio a Cormons, poco dopo le 10 di mattina. Interessato il mobilificio Opera Home in via Vino della Pace, dove si trova sia il laboratorio che la rivendita. Dopo qualche ora, travolto dalle fiamme, è crollato il tetto dell’edificio. La strada è rimasta chiusa al traffico.

Sul posto sono intervenute squadre dei Vigili del Fuoco di Gorizia e Monfalcone.

I fumi dell’incendio, a causa del vento, hanno invaso il paese. L’Arpa ha emanato un allarme ed il sindaco ha invitato la cittadinanza a non uscire ed a tenere chiuse le finestre.

Sulle cause dell’incendio sono in corso indagini da parte delle Forze dell’ordine.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi