Il corpo di una donna scomparsa da due mesi ritrovato nel bagagliaio dell’auto

Grado (Go) – È stato ritrovato il 13 maggio nel bagagliaio della sua automobile, posteggiata a Grado, il corpo di una donna di San Giovanni al Natisone (Ud) scomparsa lo scorso marzo 2019. La segnalazione del mancato rientro a casa era stata fatta dalla figlia.

La macabra scoperta è avvenuta su segnalazione di un passante, il quale ha notato un forte odore provenire dall’auto, una station wagon grigia di marca Volvo, ferma da giorni sulla strada.

Sul posto sono giunti i Carabinieri della stazione di Grado e della compagnia di Monfalcone, il medico legale e i vigili del fuoco che hanno aperto il veicolo e forzato il bagagliaio.

Sul corpo della donna non sono stati riscontrati segni di violenza ma sarà solo l’autopsia a fare luce sul tragico evento.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi