Incidente mortale in A34, indagato e posto ai domiciliari l’uomo alla guida dell’auto che ha tamponato

Gorizia – Un uomo di 54 anni, di Gorizia, è stato posto agli arresti domiciliari per il reato di omicidio stradale, contestatogli in seguito all’incidente stradale avvenuto in A34 lo scorso sabato 14 settembre in cui è rimasta vittima una bimba di quattro mesi.

Secondo quanto si apprende, al conducente dell’auto, noto professionista, sarebbe stata inviata una misura precautelare perché sabato sera, mentre era alla guida della sua Audi, aveva tamponato la monovolume su cui viaggiava la famiglia, di nazionalità bengalese, residente a Monfalcone.

Nella vettura tamponata, oltre alla bimba rimasta vittima dell’incidente, viaggiavano anche il fratellino di 7 anni, il padre e la madre; quest’ultima aveva riportato gravi ferite.

Era stato lo stesso conducente dell’auto che ha tamponato la monovolume ad allertare i soccorsi.

Il provvedimento sarebbe una misura precautelare dell’arresto facoltativo in flagranza di reato conseguente all’imputazione di omicidio stradale, e deve essere convalidato dal giudice competente entro 96 ore.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi