Migliorano le condizioni della conduttrice delle iene Nadia Toffa colpita da malore a Trieste

Trieste – Nadia Toffa, inviata e conduttrice della trasmissione televisiva Le Iene, è “vigile e cosciente”. La giovane si trova all’Ospedale San Raffaele di Milano dove era stata trasportata con l’elicottero dall’ospedale di Cattinara di Trieste.

La direzione dell’Azienda Sanitaria Universitaria Trieste aveva reso noto che la “prognosi è riservata per una patologia cerebrale in fase di definizione”.

Al momento non si conoscono ulteriori dettagli sulle cause del problema e sul decorso della malattia.

Toffa, 39 anni, si trovava in un albergo del centro quando si è sentita male ed avrebbe perso conoscenza. Giunti i soccorsi, è stata portata in ambulanza e ricoverata nel Reparto rianimazione.

L’inviata della trasmissione televisiva di Mediaset avrebbe avuto un malore intorno alle 14 nella sua camera d’albergo a Trieste, città dove è già stata più volte per servizi televisivi, ad esempio quelli sulla situazione dell’impianto siderurgico Ferriera di Servola.

Toffa più volte ha avvicinato, o aveva tentato di avvicinare, anche la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, con la quale c’è stata qualche schermaglia verbale.

La stessa presidente ha inviato un augurio dalla Cina per la giovane conduttrice: “Auguro a Nadia Toffa di guarire e di tornare presto a fare i suoi servizi con le Iene. Nadia è una ragazza tosta e alla politica non fa male essere messa sotto pressione anche con modi scomodi”.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi