Sogni e pallovale in un libro per ricordare Massimo

Rivignano – Un libro per ricordare Massimo Gori il bimbo di 5 anni che un aneurisma si è portato via il 15 maggio scorso a Rivignano. 32 pagine con copertina cartonata di pregio adatta all’uso che i bambini sono soliti fare dei libri più amati. Una lettura per i piccoli e per i grandi, toccante, ma anche divertente. Racconta di Massimo il folletto che gioca e fa domande scherzose al papà, alla mamma, ai nonni, agli amici dell’asilo, alla sorellina. Non solo… ma del suo affetto per le campane di Rivignano e la maglia bordeaux con il 147, la stessa che indossava a rugby.
Massimo infatti faceva parte dell’Under 6 dell’OverBugLine Codroipo e quel gioco, con quella strana palla bislunga, era uno dei suoi divertimenti più grandi.
L’idea del libro è partita dalle maestre della Scuola dell’Infanzia di Teor, un piccolo ma sincero gesto di solidarietà nei confronti della famiglia di Massimo: la mamma Jessica, il papà Ermes e la sorellina Nicole. E’ stato scritto da Pierina Gallina e illustrato da Vanessa Padovani e Andrea Dalla Costa che ne ha curato anche l’elegante veste grafica. “Tutto questo è stato fatto con il cuore – spiegano le autrici – con il solo scopo di esaudire il desiderio di Mamma Jessica. Per darle la certezza che il suo Massimo non sarà mai dimenticato e che vivrà a lungo anche grazie alle pagine del libro che parla di lui, con linguaggio lieve, in rima cadenzata, come piace ai bambini”. Il libro sarà presentato venerdì 15 dicembre alle 20.30 all’Auditorium di Rivignano. La “Serata per Massimo”, a libero ingresso, vedrà la partecipazione del Coro Giovanile della Parrocchia di Rivignano, degli Animasogni, del percussionista Stefano Andreutti, e del Mago Lenard, con presentazione di Sonia Bertoli. L’interpretazione teatrale del libro sarà affidata agli allievi “Senior” di Teatrando, il corso di teatro della scuola di musica “Città di Codroipo”, condotto da Monica Aguzzi. Ospite speciale Luca Morisi, campione della Nazionale di rugby. Ovviamente ci sarà l’OverBugLine Codroipo. “Massimo è presente in qualsiasi manifestazione che facciamo – spiega il presidente del sodalizio, Susana Greggio, che era anche la sua allenatrice – a lui abbiamo dedicato la Coppa Under 6 all’interno del Trofeo Città di Codroipo, nella nostra club house c’è un cuore enorme con il 147, il numero della sua maglia. Insomma il suo ricordo ci accompagna sempre.”

Print Friendly, PDF & Email

Condividi