Motori, alla MRC Sport arriva Beltramini mentre sfuma l’accordo con Petrucci

Brugnera – Alessandro Beltramini è il volto nuovo della MRC Sport di Brugnera. Classe 1982, friulano di Faedis, ha esordito con i colori della scuderia dell’Alto Livenza al Rally delle Dolomiti, tenutosi ad Agordo e dintorni, con un lusinghiero 26esimo posto in classifica assoluta, 12esimo di gruppo A e secondo di classe A6. “Abbiamo accettato con molto entusiasmo l’invito del presidente del club, Giacomo De Luca, persona che sia io che il mio navigatore, Stefano Peressutti, conosciamo e stimiamo da tempo”.
Beltramini, che di mestiere fa il meccanico, ha esordito nel motorsport nel 2001 con le gare in salita. Nel 2004 ha vinto la classifica degli Under 25 Gruppo A del campionato italiano della specialità. Nel 2011 il passaggio ai rally correndo in N2 su una Peugeot 106 con il compaesano Stefano Peressutti alle note. “Nel 2014 – racconta – abbiamo corso con una Clio Super 1600 e nel 2016 abbiamo fatto l’Alpe Adria Cup arrivando quarti nella assoluta e terzi di raggruppamento. Nel 2017 e 2018 abbiamo corso su terra con una 208 R2”.
L’anno scorso l’equipaggio di Faedis era partito per fare l’Italiano Terra e dopo le prime due tappe era in testa alla classifica di classe. “Poi però per problemi di lavoro non abbiamo potuto continuare”. Sempre nel 2018, a fine stagione, un “ritorno di fiamma”: Beltramini ha preso parte alla “Cividale – Castelmonte”, la gara di casa, arrivando terzo di gruppo A con una Ford Fiesta R5 della RB Motorsport. “Quest’anno – conclude – facciamo la Coppa Italia di 4^ Zona e la Michelin Cup”. Prossimo appuntamento il 13 e 14 luglio al Rally della Carnia di Ampezzo.
Nel frattempo, passando al settore cross country, è sfumato l’accordo, che di fatto era già stato perfezionato ed annunciato, con il pilota romano Claudio Petrucci, che quindi non affronterà l’annata sportiva con i colori della MRC Sport. Il rapporto è naufragato sul nascere per divergenze tra la scuderia, il pilota ed il suo navigatore, il bresciano Paolo Manfredini, sulla conduzione economica della stagione.
(Nella foto: Alessandro Beltramini, a sinistra, con il navigatore, Stefano Peressutti)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi