“Nel mare dell’intimità” per i più piccoli al Salone degli Incanti a Trieste

Trieste – Un’opportunità unica e straordinaria per vivere gli spazi del Salone degli Incanti in un orario inconsueto e scoprire i segreti della mostra Nel mare dell’intimità. L’archeologia subacquea racconta l’Adriatico: è quella che verrà offerta venerdì 23 febbraio 2018 (prenotazione obbligatoria) a un massimo di venti piccoli esploratori dei mari dai sei ai dieci anni. L’iniziativa a cura dall’Immaginario Scientifico di Trieste è inserta nel calendario dell’offerta didattica dedicata a bambini e ragazzi e collegata all’esposizione organizzata dal Servizio di catalogazione, formazione e ricerca dell’Erpac e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste. Le prenotazioni sono aperte da giovedì 15 febbraio, fino a esaurimento dei posti disponibili.

Un programma variegato che inizia con l’arrivo dei bambini alle ore 19.30. Subito una visita speciale guidata ricca di anedotti e racconti fantastici che sveleranno ai bambini molti dei segreti custoditi per anni nel Mare Adriatico e le mille storie raccontate dai reperti antichi esposti in mostra.

Alle ore 21 un momento di pausa per gustarsi, insieme ai compagni d’avventura, una sfiziosa cena al sacco offerta da Eataly, per poi rituffarsi in un laboratorio ludo-didattico alla scoperta delle antiche tecniche di costruzione navale. Utilizzando materiali semplici e facilmente reperibili i bambini potranno realizzare un prototipo che potranno portarsi a casa per continuare a indagare e sperimentare. Tra le 23 e le 23.30, dopo tante avventure, è previsto il rientro a casa.

Per prenotarsi telefonare al numero 040 224424 (int.1) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. L’evento è garantito con un numero minimo di 10 partecipanti fino ad un massimo di 20. Costo dell’iniziativa a bambino € 25.

Info: www.nelmaredellintimita.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi