Pordenone, delegazione Ascom in udienza dal Santo Padre

Pordenone – Per la delegazione dell’Ascom-Confcommercio imprese per l’Italia del Friuli Occidentale – guidata dal presidente Alberto Marchiori e dal direttore Massimo Giordano – è stata una giornata memorabile e piena di significato quella di mercoledì 1° marzo: prima in sala Nervi a margine della Città del Vaticano per l’udienza generale di Papa Francesco e, successivamente, accolta dal segretario di Stato cardinale Pietro Parolin nel palazzo Apostolico.

In un’aula strapiena punteggiata di bandiere e alcuni striscioni di sostegno al Papa, tanti i bambini, i giovani, i pellegrini e turisti presenti da tutto il mondo (per il freddo anche la basilica di San Pietro si è riempita di fedeli per seguire dal maxischermo la cerimonia) per ascoltare la catechesi di Papa Francesco che ha incentrato la sua meditazione sulla Liturgia Eucaristica e, in particolare, sulla presentazione dei doni.

Al termine dell’udienza, dopo aver intonato il ‘Pater Noster’ e impartito la benedizione apostolica, il Santo Padre si è avvicinato agli anziani, alle persone disabili, così come alle copie sposate da meno di due mesi con i quali ha ‘dialogato’ accarezzandoli e baciandoli.

Nel reparto speciale anche i rappresentanti delle categorie economiche con il presidente dell’Ascom-Confcommercio di Pordenone (menzionata nell’ambito dell’udienza generale) Alberto Marchiori che ha fatto dono al Santo Padre del volume In Hoc Signo-Il tesoro delle croci, catalogo sulla mostra realizzata a Pordenone-Portogruaro nel 2006, e una medaglia con l’effige del card. Celso Costantini, nativo di Castions di Zoppola e di cui è in atto il processo di beatificazione.

La delegazione, formata anche dal neoeletto presidente Confcommercio dell’Unione metropolitana di Venezia Massimo Zanon, da vari presidenti di categoria e da Don Adel Nasr, è stata poi ricevuta dal Segretario di Stato card. Pietro Parolin (nella foto) il quale si è intrattenuto con i singoli imprenditori del Friuli per conoscere le loro professionalità quanto l’impegno svolto dalle attività del Terziario sul territorio.

Nelle mani di Parolin è stato consegnato il libro ‘Celso Costantini e la Cina: un protagonista nella Chiesa e nel mondo del XX secolo’ stampato in occasione della mostra storico-artistica realizzata a Pordenone nel 2008.

Un tema attuale quello della civiltà cinese che vede la Chiesa cattolica impegnata a proseguire sui passi del dialogo in corso tra la Santa Sede e la Repubblica Popolare Cinese.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi