Remo Anzovino continua a sorprendere il suo pubblico

FVG – Continua l’ascesa a livello nazionale e internazionale del compositore e pianista Remo Anzovino, considerato fra gli esponenti più affermati, innovativi ed eclettici della musica strumentale contemporanea.

Dopo il successo dell’ultimo album di inediti Nocturne per Sony Music, registrato tra Tokyo, Londra, Parigi e New York , è arrivato il Nastro D’Argento 2019 per le colonne sonore originali dei film “Hitler contro Picasso e gli altri”, “Van Gogh tra il grano e il cielo” e “Le Ninfee di Monet” – per la serie di grande successo “La Grande Arte al Cinema” di Nexo Digital – con la Menzione Speciale “Musica Dell’Arte” per aver reso più intensa la narrazione aggiungendo emozione alle emozioni che l’Arte riesce ad esprimere al grande pubblico attraverso il successo degli eventi speciali di cui è protagonisti.

Le colonne sonore dei film d’Arte, che nel frattempo sono arrivate a quattro – a marzo è uscito anche “Gauguin a Tahiti – Il Paradiso Perduto”- , sono diventate anche quattro omonimi album pubblicati in tutto il mondo da Sony Masterworks e accolti trionfalmente anche dalla stampa internazionale che nell’unicità del linguaggio del compositore italiano ha riconosciuto l’importanza dell’aspetto musicale del racconto, la sua forza narrativa, il talento per la melodia e l’intelligenza compositiva, a tutti gli effetti co-protagonisti del successo planetario del progetto.

Anzovino è stato scelto da Pianocity Milano tra gli Ambassador dell’evento speciale in programma in piazza Liberty a Milano, terzo appuntamento di Apple Music Live, che darà ufficialmente il via all’edizione 2019 del più importante festival nazionale dedicato al pianoforte.

Il suo concerto è fissato per stasera, venerdì 17 maggio alle ore 20:00 al 38° piano di Palazzo Lombardia, uno dei luoghi più suggestivi che “domina” tutta la città.
Ph Credit Simone De Luca.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi