Richiedenti asilo intercettati con 5 panetti di hashish, arrestati

Udine – Due giovani richiedenti asilo sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Udine dopo essere stati trovati in possesso di 5 panetti di hashish (circa 500 grammi) nascosti nel fondo delle scarpe.

I militari dell’Arma hanno notato i due stranieri, un afgano di 22 anni e un pachistano di 30, senza fissa dimora, già noti alle forze dell’ordine, mentre stavano salendo su un autobus sulla linea Udine-Trieste.

Li hanno fermati per un controllo, hanno sentito un forte odore di cannabinoidi e li hanno accompagnati in caserma per un controllo.

Lungo il tragitto a bordo dell’auto di servizio, i due hanno tentato di occultare lo stupefacente sotto i tappetini, aiutandosi con i piedi. Scoperti, sono stati condotti in carcere a Udine.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi