Rugby Udine, al debutto il nuovo acquisto gallese

Udine – E’ arrivato a Udine il pilone gallese Steffan Jones, la new entry che, insieme al rientro di Kenny Copetti, dopo l’esperienza alla Lazio in Eccellenza, dovrebbe risolvere l’annoso problema della prima linea. Il nuovo acquisto debutterà verosimilmente in maglia bianconera sabato 16 a Treviso nel triangolare amichevole con Petrarca Padova e Casale sul Sile, che la Union sosterrà nell’ambito delle “Nove giornate della Tarvisium”, il classico appuntamento di pre season, organizzato dal club della Marca.
“Pochi stranieri, ma di qualità” è il motto e la linea guida che la Rugby Udine Union Fvg sta seguendo in questa campagna acquisti. La regola dei giocatori “a chilometro zero” è derogabile sono in rarissimi casi, dove ci si trovi a dover colmare dei gap che, con risorse proprie, il club bianconero e le società della “Galassia Rugby Fvg” non riescono a colmare.
Il pilone destro è la pietra angolare del pacchetto di mischia. Un ruolo chiave, i cui interpreti nel rugby moderno sono, insieme ai mediani di apertura, tra i giocatori più richiesti e pagati. In questa posizione la Union Udine si affiderà ad un gallese di grande esperienza e curriculum come Steffan Jones.
Ventotto anni, 1,75 di altezza per 112 kg, Jones vanta nei suoi “honours”presenze nei Llanelli Scarlets Under 20, nel Pontyberem RFC (WRU Division 2), nello Swansea University RFC (British Universities Premier League), nel Llandovery RFC (WRU Premiership) e, da ultimo in Francia, nell’Union Sportive Tavaux-Damparis ( FFR Fédérale 2).
Jones è un classico prima linea britannico, compatto e grintoso, buon placcatore ed efficace anche nel gioco aperto, grazie ad ottimi skills individuali.

Nel frattempo, sempre sabato 16, nel primo pomeriggio, la prima squadra al completo sarà presente nella nuova Outlet Zone del “Città Fiera” di Udine nella prima Giornata dello Sport, promossa dal centro commerciale.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi