Commercio, nessuna restrizione a causa del virus. Spettacoli, Messe e sport sospesi, discoteche chiuse

Udine – “Per quanto riguarda le attività di ristorazione e servizio bar non vi sono, al momento, restrizioni specifiche, pertanto ogni operatore potrà regolarsi autonomamente”.

Lo comunica Confcommercio Fvg, precisando in una nota che in base all’ordinanza urgente emanata dalla Regione Friuli Venezia Giulia in materia di contenimento dell’emergenza da Coronavirus, che a essere sospese sono tutte le attività e gli eventi nelle discoteche e nei locali notturni.

Su questa base, informa Confcommercio Fvg, il presidente Giovanni Da Pozzo, ha scritto al presidente della Regione Massimiliano Fedriga e all’assessore alle Attività produttive, Sergio Bini, informandoli di avere appreso che alcuni sindaci stanno valutando la possibilità di sospendere, via ordinanza, i mercati settimanali.

“Se confermata – afferma Da Pozzo – tale ipotesi sarebbe in netto contrasto con quanto contenuto nell’ordinanza regionale, che non prevede restrizioni allo svolgimento di attività commerciali di qualsiasi natura”.

Invece, in ottemperanza all’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza e dal presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga, per contenere la diffusione del Coronavirus restano chiuse in via precauzionale fino al 1 marzo, tutte le scuole di ogni ordine e grado e le università del Friuli Venezia Giulia.

Cancellate tutte le attività culturali in tutta la Regione.

A Trieste il Museo storico e il Parco del Castello di Miramare resta chiuso al pubblico così come il Salone degli Incanti che ospita la mostra dedicata a Escher.

Sospese le attività del Teatro Stabile del Fvg e quelle ospitate al Circolo della stampa. Stop alle attività del conservatorio Tartini.

Chiuso l’intero complesso della Basilica di Aquileia (Udine). Sospese le attività religiose.

Le Diocesi di Trieste, Gorizia, Pordenone Concordia e Udine hanno comunicato la sospensione delle messe, gli incontri di catechismo e le celebrazioni funebri che, dovranno limitarsi alla benedizione della salma.

Si blocca anche il mondo dello sport.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi