Escursionista cade dalla strada Napoleonica, grave all’ospedale di Cattinara

Trieste – Una donna di 44 anni, di Trieste, la signora P. B. è stata recuperata dal CNSAS di Trieste dopo essere precipitata dopo un volo di una ventina di metri sotto la strada Napoleonica. Le sue condizioni sono gravi.

L’allarme è arrivato intorno alle 12 grazie ad una persona che si è affacciata ed ha notato il corpo dall’alto.

La squadra del Soccorso Alpino e speleologico è intervenuta con otto uomini assieme ai sanitari, all’ambulanza e all’elisoccorso del Friuli Venezia Giulia.

Le squadre di soccorso, giunte da terra sul posto, hanno atteso in un primo tempo l’arrivo dell’elicottero per valutare se effettuare il recupero con il verricello, ma non è stato possibile a causa del forte vento che rendeva l’apparecchio instabile.

Il tecnico di elisoccorso e l’équipe tecnica sono scesi a Monte Grisa e accompagnati sul posto con un mezzo.

La donna è stata stabilizzata sul posto, immobilizzata con l’ausilio della spinale e trasportata con la barella in portantina  lungo un sentiero  fino alla soprastante strada dove l’attendeva l’ambulanza.

Al momento in cui è stata ritrovata, la donna era cosciente e parlava ancora, ma è in condizioni molto gravi, avendo riportato numerosi traumi. Fortunatamente la caduta è stata rallentata dalla vegetazione presente.

La donna è stata trasportata all’Ospedale di Cattinara in ambulanza. L’intervento si è concluso intorno alle 13.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi