Malvivente ruba un’auto e ingaggia fuga disperata dai Carabinieri. Arrestato

Udine – La notte tra il 20 ed il 21 agosto un bandito ha ingaggiato una fuga per le vie del centro di Udine a tutta velocità, alla guida di un’auto rubata, speronando la gazzella dei Carabinieri.

Protagonista un uomo di 34 anni, residente a Manzano (Ud), già noto alle Forze dell’ordine per rapine e reati contro il patrimonio.

L’inseguimento è cominciato intorno alle 2 di notte, quando una pattuglia dei Carabinieri ha rintracciato un’auto che era stata rubata poco prima.

Il conducente del mezzo ha ignorato ripetutamente l’invito a fermarsi, speronando la gazzella dei Carabinieri fino a che si è trovato in una strada senza uscita.

Abbandonata la vettura, l’uomo è scappato a piedi. Raggiunto dai Carabinieri, l’uomo ha ingaggiato una colluttazione, ferendo lievemente i militari e ha cercato di sottrarre la pistola di ordinanza a uno di loro.

Avuta la peggio, il malvivente è stato bloccato ed arrestato per furto in abitazione, lesioni aggravate, resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi