Ancora una vittima della droga: donna muore per overdose di cocaina

Pordenone – Una donna, di 45 anni, di origine moldava, è stata trovata morta, nella notte tra sabato e domenica, nella sua casa di Morsano al Tagliamento (Pn) per sospetta overdose di cocaina.

La donna, disoccupata, da poco meno di un anno viveva nell’appartamento del compagno, un artigiano, di 50 anni, del posto. È stato proprio l’uomo a chiamare i soccorsi poco dopo mezzanotte, quando si è accorto che la donna aveva iniziato a sentirsi male, in preda alla convulsioni.

All’arrivo dei sanitari dall’ospedale di San Vito al Tagliamento per lei non c’è stato nulla da fare: lo staff medico non ha potuto far altro che constatare il decesso della donna. Sul posto sono arrivati anche i Carabinieri della stazione di Cordovado.

È stato lo stesso artigiano a riferire agli investigatori che lui e la compagna poche ore prima avevano assunto la droga, che avevano acquistato insieme. Le indagini dell’Arma intanto proseguono per accertare la provenienza dello stupefacente.

(Fonte: Ansa)

Print Friendly, PDF & Email

Condividi