Giovanni Antonio da Pordenone ritorna in vita in un surreale cortometraggio

Pordenone – Per iniziare con il sorriso il 2019, l’anno delle celebrazioni dedicate a Giovanni Antonio De Sacchis, detto il Pordenone, Il 13, l’emittente diretta dal vulcanico Gigi Di Meo, manderà in onda domenica 13 gennaio alle ore 19 un divertente cortometraggio dedicato al più grande pittore rinascimentale friulano. Il De Sacchis (interpretato dal suo “epigono”, Manuel Baldassare, che nella vita è a sua volta un eclettico pittore) sarà protagonista di una surreale intervista rilasciata al giornalista Piergiorgio Grizzo. Il Pordenone ha ottenuto, grazie ai buoni uffici dei suoi santi prediletti, San Cristoforo, San Rocco e San Sebastiano, un salvacondotto per ritornare tra i viventi una sola giornata, dall’alba ai vespri. Desideroso di vedere che fine hanno fatto i suoi affreschi, le sue pale d’altare e quelle dei suoi sodali girerà la città e la provincia accompagnato da Grizzo, si troverà alle prese con le “diavolerie” dei tempi moderni e darà vita ad un esilarante dialogo nel quale commenterà le sue opere e sarà molto caustico nei confronti del divenire della città. La strana coppia si imbatterà anche in un altro personaggio storico, miracolosamente tornato in vita, quel Bartolomeo D’Alviano, condottiero per conto della Serenissima e signore di Pordenone, nonché primo sponsor del De Sacchis. L’artista e il suo mentore, sbalzati direttamente dal Cinquecento ai giorni nostri, faranno domande a raffica sui cambiamenti avvenuti ed in corso in città, tirando in ballo anche il sindaco Alessandro Ciriani, Pordenonelegge ed altri argomenti d’attualità, ma anche “misteri” sui quali ancora gli storici dibattono come il presunto avvelenamento di Giovanni Antonio, commissionato dal suo grande rivale, Tiziano Vecellio.
Il cortometraggio è stato scritto, diretto ed interpretato da Piergiorgio Grizzo, che si è ispirato al bel libro di Raffaella Cargnelutti “La lunga notte”. Le riprese ed il montaggio sono di Ermes Turrin.
Appuntamento quindi domenica 13 gennaio, dalle ore 19, sul canale 13 del digitale terrestre.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi