La Triestina incassa tre gol e perde in casa contro un brillante Vicenza. Le foto

Triestina Vicenza 0 – 3 – Crolla la Triestina in casa contro il Vicenza, che vincendo va in testa alla classifica. E da questa partita si capisce che per l’Unione quest’anno il discorso promozione è chiuso o quanto meno se ne riparla nel girone di ritorno.

Era il derby del Triveneto, era il derby da vincere per accorciare ancora la classifica che vedeva la Triestina in ritardo di 8 punti, invece è stata la giornata del Vicenza, squadra quadrata e sempre in palla, attenta in difesa e pungente in attacco.

Si capisce subito che la Triestina avrebbe faticato e non poco a far sua la partita, ma quello che disarma è scoprire che la squadra fatica a trovare idee e identità, con una difesa a tratti inesistente: infatti anche domenica la Triestina incassa 3 gol, 2 dei quali sconcertanti per come sono arrivati.

Sconfitta senza attenuanti, con una sola conclusione degna di essere ricordata; per il resto, si pensa troppo e si agisce poco, lasciando agli ospiti tutto il tempo per affondare una nave già inclinata da un lato.

La Triestina deve rimboccarsi le maniche, con qualche pallone in tribuna e più azione in avanti invece di fare fraseggi sterili in mezzo al campo. Fischi e cori degli arrabbiati tifosi, alla fine del match, fischi che forse hanno scosso lo spogliatoio e suggerito di cambiare atteggiamento in campo.

(Testo e fotogallery di Stefano Savini, tutti i diritti riservati)

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi