Incentivi e infrastrutture per le imprese: gli obiettivi dell’Agenzia investimenti Fvg

Pordenone – Incontrare le imprese sul territorio per un confronto e un’interlocuzione concreti ma anche per fornire loro una serie di informazioni sulle agevolazioni regionali attive e sulle opportunità di insediamento.

Sono questi i principali obiettivi dell’Agenzia investimenti Fvg, prevista dalla legge Rilancimpresa, illustrati dal vicepresidente della Regione, Sergio Bolzonello, durante l’incontro dedicato alle imprese svoltosi lunedì 11 dicembre presso Interporto Pordenone.

“Da oltre un anno – ha detto Bolzonello – incontriamo le aziende in modo capillare sul territorio per un confronto sulle loro reali necessità ma anche per fornire, attraverso l’Agenzia, informazioni puntuali sulle opportunità agevolative che l’Amministrazione regionale mette a disposizione delle imprese del Friuli Venezia Giulia”.

Qui l’intervento del Vicepresidente Bolzonello:

Il focus odierno è stato incentrato sul catalogo degli incentivi che può essere consultato on line all’indirizzo www.regione.fvg.it e che contiene le linee contributive attive messe a disposizione dalla Regione e sui finanziamenti agevolati per la crescita aziendale.

Proprio per dare maggiore rilievo all’attività informativa e sui servizi personalizzati e gratuiti di informazione e primo accompagnamento per la valutazione degli incentivi fruibili, di possibili insediamenti o investimenti sul territorio regionale, l’Agenzia ha incrementato sia gli eventi pubblici di promozione dei bandi regionali sia gli incontri con le singole imprese.

Fra agosto 2015 a settembre 2017, infatti, sono costantemente aumentati sia gli incontri realizzati con le imprese o con i potenziali investitori sia il numero di specifiche informative relative alle possibili forme di agevolazione regionale potenzialmente attivabili a favore di investimenti da realizzare nel territorio.

Nel 2016, rispetto alla media mensile del 2015, si è registrato un incremento del 18 per cento degli incontri realizzati e del 31% delle informative predisposte. Le proiezioni 2017, sulla base dei dati registrati al 30 settembre, indicano un ulteriore importante aumento degli incontri realizzati (+28,8%) oltre che delle informative (+4,6%).

La giornata ha previsto, inoltre, una sessione di incontri individuali tra Agenzia e imprenditori.

“Questi confronti diretti – ha rimarcato Bolzonello – sono un’opportunità per capire le esigenze degli interessati, per fornire loro indicazioni concrete volte a indirizzare le aziende verso gli strumenti più aderenti alle loro necessità operative”.

Per perseguire le finalità, l’Agenzia, come è stato spiegato durante l’incontro, predispone e attua il programma di marketing territoriale volto a promuovere l’insediamento di nuove iniziative imprenditoriali tramite la ricerca di investitori nazionali ed esteri, la promozione dell’immagine della regione, delle realtà produttive regionali e delle opportunità di investimento, l’integrazione a livello di area territoriale delle politiche settoriali regionali e delle politiche locali, con particolare riguardo alla valorizzazione dell’ambiente, alla logistica, alla riqualificazione territoriale e alla formazione.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi